Il Coronavirus non risparmia neanche le sta di Hollywood. Dopo i casi di Tom Hanks, della moglie Rita Wilson e dell’attrice Olga Kurylenko, ex ‘Bond girl’ in 007, alla lista delle celebrità si è aggiunto Idris Elba.

In un video che ha condiviso sui social, l’attore britannico ha spiegato ai suo fan che “per ora non ho alcun sintomo ma appena ho scoperto di essere malato mi sono chiuso in casa”.

Elba è diventato noto al grande pubblico come protagonista della serie britannica “Luther”, per cui ha vinto un Golden Globe. Da lì il passo verso il grande schermo, con i film della serie Avengers fino all’elezioni di “Uomo più sexy” del 2018 dalla rivista americana People.

Nel video condiviso su Twitter Elba ha precisato di “stare bene, non ho alcun sintomo. Mi sono fatto fare il test perché mi sono reso conto che sono stato esposto a qualcuno che era stato trovato positivo. Venerdì ho scoperto che erano positivi e mi sono messo immediatamente in quarantena, ricevendo oggi i risultati del mio test. Si tratta di qualcosa di serio ed è arrivato il momento di pensare al distanziarsi socialmente e lavarsi le mani”.

 Dall’attore inglese è quindi arrivato un invito a tutti i suoi fan di comportarsi in modo responsabile per evitare che il contagio continui: “E’ arrivato il momento di essere attenti, lavarsi le mani e mantenere le distanze. Lo abbiamo detto alle nostre famiglie. Ci stanno sostenendo. Lo abbiamo detto ai nostri colleghi”.

Arrivano invece buone notizie per Tom Hanks e la moglie Rita, che 5 giorni dopo l’annuncio della positività al Coronavirus hanno lasciato l’ospedale. A confermarlo un portavoce dell’attore, che ha precisato come i due “stanno riposando in una casa in affitto in Australia, cinque giorni dopo aver rivelato che erano entrambi positivi al Coronavirus. La coppia rimane in quarantena nella loro casa”.