Un ragazzo di 17 anni, un amico 18enne ferito e trasportato in ospedale con un femore rotto. È il bilancio dell’incidente stradale avvenuto nella scorsa notte lungo la strada provinciale che collega Pietramelara a Baia e Latina, due piccoli centri della provincia di Caserta.

Secondo quanto riferisce l’Ansa al volante dell’auto c’era un 17enne, ovviamente sprovvisto di patente di guida: la vettura, una Ford Fiesta presa senza il consenso dei genitori, ha centrato un cinghiale sbucato improvvisamente sulla sede stradale, come ricostruito dai carabinieri intervenuti sul posto.

L’animale è morto nell’impatto, mentre il giovane Francesco D.O. ha perso il controllo del veicolo finendo fuori strada e schiantandosi contro un muro ad alta velocità. Il 17enne al volante, dopo che i soccorsi sono giunti sul luogo dell’incidente, è stato estratto dalle lamiere grazie all’intervento dei vigili del fuoco e trasportato d’urgenza presso l’ospedale di Piedimonte Matese. Le ferite riportate nell’impatto sono risultate però troppo gravi, col giovane di Baia e Latina che è morto nel nosocomio. L’amico 18enne è stato invece portato all’ospedale di Caserta, dove è tutt’ora ricoverato: è in prognosi riservata ma le sue condizioni non sono gravi.

La vittima avrebbe compiuto 18 anni ad agosto. In ospedale a Piedimonte Matese, scrive Casertanews, c’è stato qualche momento di tensione con i familiari dopo che gli stessi avevano appreso la notizia del decesso del ragazzo.

 

Romano di nascita ma trapiantato da sempre a Caserta, classe 1989. Appassionato di politica, sport e tecnologia