Se ne è andato dopo aver combattuto a lungo contro un brutto male. La polizia piange Francesco Piscitelli, 53enne agente in servizio alla Sottosezione Fuorigrotta della Polizia Stradale di Napoli, scomparso il 18 gennaio scorso all’ospedale Cardarelli di Napoli.

Il gigante buono“, così come era stato ribattezzato dai colleghi di polizia e dagli amici con cui praticava arti marziali. Nella polizia stradale di Napoli ha lavorato per ben 32 anni. Lungo la Tangenziale di Napoli era diventato un punto di riferimento per benzinai e gestori degli autogrill.

CONTINUA A LEGGERE SUL RIFORMISTA NAPOLI