A Roma è stato interrotto un party clandestino in una casa vacanze dove sono stati sorpresi 15 giovani a festeggiare. Inoltre, sono stati chiusi due locali che vendevano alcolici oltre l’orario consentito e sanzionate 34 persone che stanziavano davanti. Questo l’esito dei controlli anti Covid e mirati interventi da parte dei carabinieri del comando provinciale di Roma, nell’ultimo fine settimana di restrizioni in zona arancione. Secondo quanto si apprende, nell’arco pomeridiano, i carabinieri della compagnia Roma centro, supportati dai colleghi del gruppo di Roma e dell’8° Reggimento Lazio, hanno presieduto le zone tra il Tridente e il Pincio identificando centinaia di persone, per la maggior parte minori, e controllando 6 attività commerciali. Nel corso delle attività, i militari sono intervenuti per disperdere bonariamente diversi assembramenti, sanzionando alcune persone per il mancato utilizzo della mascherina.

Redazione