La pioggia alimenta i disservizi. Il maltempo delle ultime ore ha creato non pochi disagi a Napoli e provincia. Oltre a strade allagate, soprattutto nell’area orientale della città, problemi anche al trasporto pubblico con l’Anm, l’azienda dei trasporti del Comune di Napoli, che a “causa dell’impraticabilità della sede tranviaria” ha temporaneamente sospeso il servizio dei tram 1 e 4, che collegano rispettivamente piazza Garibaldi a Poggioreale e via Marina a corso San Giovanni.

Disagi al traffico anche nell’area a ridosso del centro cittadino, in particolare via Acton dove la chiusura della Galleria della Vittoria (che potrebbe riaprire entro fine anno) paralizza ulteriormente la circolazione. Giornata caratterizzata anche dalle forti raffiche di vento che hanno reso difficili i collegamenti con le isole.

La Protezione civile regionale della Campania ha prorogato fino alla serata di martedì 23 novebre l’allerta meteo gialla. L’annuncio in una nota: “E’ in vigore, su tutto il territorio regionale, ad esclusione delle zone 4 e 7 (Alta Irpinia e Sannio; Tanagro), una allerta meteo di colore giallo diramata ieri dalla Protezione civile della Regione Campania. Sono in atto precipitazioni sparse, rovesci e temporali, anche intensi, associati a raffiche di vento. Tale quadro meteo continuera’ ad insistere sulla Campania anche nella giornata di domani. Per questo l’avviso di allerta meteo e’ stato prorogato fino alle 23.59 di domani. Si raccomanda alle autorita’ competenti di mantenere in essere tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni previsti, con particolare riferimento al rischio idrogeologico che potrebbe dar luogo, tra l’altro, a frane e caduta massi anche in assenza di precipitazioni”.

Redazione