Napoli si prepara alla ‘Marcia della Pace’ indetta nelle scorse settimane, generando un vespaio di polemiche per i 300mila euro di soldi pubblici spesi dalla Regione per il fitto dei pullman e per stampare vademecum da inviare alle scuole, dal governatore campano Vincenzo De Luca.

La manifestazione per la fine del conflitto in Ucraina è prevista venerdì 28 ottobre alle 11, con partenza da piazza del Plebiscito.

Proprio per fare fronte al previsto afflusso di cittadini che parteciperanno alla manifestazione, il Comune di Napoli ha messo a punto un dispositivo di circolazione per gli automobilisti, col centro off-limits per la sosta dando così spazio ai 400 autobus previsti in città di poter parcheggiare.

Dalle ore ore 00:01 alle ore 13:00 e comunque fino a cessate esigenze:

a) il divieto di sosta con rimozione coatta eccetto i veicoli delle autorità, in via Riccardo Filangieri di Candida Gonzaga;

b) il divieto di sosta con rimozione coatta eccetto i veicoli degli assegnatari di posti H personalizzati e per gli autobus accompagnatori dei partecipanti alla manifestazione, nelle seguenti strade:

1. via Taddeo da Sessa, da via Aulisio a fronte cabina Metano n. 2017;

2. piazzale Duca degli Abruzzi;

3. strada di collegamento tra via A. Vespucci e P.zza Duca degli Abruzzi;

4. via Ponte della Maddalena (lato destro del senso di marcia);

5. via A. Volta, tratto compreso tra via il civico 2 e il parcheggio multipiano Brin;

6. via Amerigo Vespucci direzione Centro, adiacente ospedale Santa Maria di Loreto Nuovo;

7. via Brin, lato sinistro del senso di marcia (tratto tra il P.I. n. 007 083 e via Carlo di Tocco);

8. via Brin, lato destro del senso di marcia (tratto tra il P.I. n. 007 078 e via Carlo di Tocco);

9. via Brin, adiacente Eccellenze Campane;

10. via G. Ferraris (tratto da uscita autostrada a via Brin), lato destro;

11. via Nuova Marina, lato destro del tratto tra l’uscita del porto di Immacolatella e il P.I. n. 034 048 Varie strade (prima della torre del Carmine);

12. via Nuova Marina, lato destro del tratto tra l’intersezione con via Duomo e via Porta di Massa;

13. viale Anton Dohrn;

14. via Francesco Caracciolo, dalla confluenza con viale Anton Dohrn alla confluenza con piazza Vittoria;

15. via Nazario Sauro, dall’intersezione con via Santa Lucia alla confluenza con via Ferdinando Ammiraglio Acton, lato destro del senso di marcia accosto alla pista ciclabile;

16. via Ferdinando Ammiraglio Acton, dalla confluenza via Nazario Sauro all’intersezioe con la Galleria Vittoria, lato destro verso la Galleria della Vittoria.

Dalle ore 07:30 alle ore 13:00 e comunque fino a cessate esigenze:

a) il divieto di transito veicolare:

1. nelle carreggiate di piazza del Plebiscito antistanti l’edificio della Prefettura e l’edificio del Commiliter;

2. via Solitaria, Piazzetta Salazar, Rampe Paggeria eccetto: i veicoli dei residenti, i veicoli muniti di contrassegno “H” con invalido a bordo, i veicoli per le emergenze ed il soccorso, che circoleranno a senso unico alternato;

b) il senso unico di circolazione:

1. in piazza Carolina, dalla confluenza di via Serra a quella di via Chiaia;

2. in via Chiaia, dalla confluenza di piazza Carolina a quella di piazza Trieste e Trento.

3. dalle ore 07:00 alle ore 13:00 e comunque fino a cessate esigenze, il senso unico di circolazione in via Francesco Caracciolo, dalla confluenza con viale Anton Dohrn alla confluenza con piazza Vittoria, eccetto per gli autobus accompagnatori dei partecipanti alla manifestazione.

Redazione