La maestra ricoverata per meningite all’ospedale Cotugno di Napoli “è in condizioni stabili nella sua criticità”. E’ quanto fa sapere l’azienda Ospedaliera dei Colli in merito allo stato di salute dell’insegnate arrivata domenica, 9 febbraio, in condizioni gravi. Alla donna è stata diagnosticata una meningite batterica da haemophilus di tipo B. E’ ricoverata in reparto e non in rianimazione, respira autonomamente ma la prognosi resta riservata e le sue condizioni sono costantemente monitorate dai medici.

SCUOLA VUOTA E FARMACIE PRESE D’ASSALTO – Questa mattina, martedì 11 febbraio, le aule della scuola dell’Infanzia e Primaria Piscicelli erano deserte. Pochissimi i bambini che sono stati accompagnati a scuola. Le farmacie del Vomero, invece, sono state prese d’assalto per l’antibiotico da utilizzare per la profilassi. In tante sono state costrette ad ordinarlo nel pomeriggio di ieri ed è arrivato in mattinata.

CONTINUA A LEGGERE SUL RIFORMISTA NAPOLI