Un neonato abbandonato presso la villa comunale di Ponticelli, popoloso quartiere di Napoli Est, ricoverato d’urgenza presso l’ospedale Santobono del capoluogo campano. Una scoperta, quella del piccolo avvolto in una coperta e abbandonato nel passeggino in strada, possibile grazie ad alcuni passanti.

Peccato che tutto ciò non sia avvenuto. La notizia, pubblicata da numerose testate campane, è una ‘mezza bufala’. Una fake news a metà perché, come spiegano fonti dell’Arma dei Carabinieri, si tratterebbe in realtà di un episodio avvenuto lo scorso anno e che oggi, per motivi sconosciuti, è tornato a girare senza controlli su vari organi di informazione.

Nessuno infatti è a conoscenza di un simile ritrovamento: né la polizia, né i carabinieri della compagnia di Poggioreale, competenti per territorio.

Ma l’arrivo di un neonato abbandonato in strada è smentito anche dall’ospedale Santobono, col personale sanitario che si è affrettato a chiarire che non risulta l’arrivo di un bambino.

Vista la gravità dell’informazione pubblicata stamattina da diversi giornali, la sua smentita è sicuramente una ‘lieta notizia’.

Romano di nascita ma trapiantato da sempre a Caserta, classe 1989. Appassionato di politica, sport e tecnologia