Sono stati trovati morti i due sci alpinisti scomparsi da ieri all’Alpe Devero (Verbania). Oggi sono state attivate le squadre del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese. I due, un uomo e una donna, entrambi lombardi, erano partiti ieri per una gita e avrebbero pernottato in baita nella borgata, ma questa mattina non sono stati avvistati e intorno alle 9.30 è stata effettuata la chiamata d’emergenza. A dare notizia del ritrovamento è stato il 118.

Il Soccorso Alpino Piemonte spiega che le salme dei due escursionisti dispersi si trovavano in fondo al vallone lungo il sentiero estivo che collega il Devero con la frazione di Crampiolo, a circa 2.200 metri di quota. Sono probabilmente precipitati in un tratto molto esposto e ripido, e ritrovati grazie alla localizzazione dei telefoni attivata dal Soccorso Alpino della Guardia di Finanza, che ha fornito una localizzazione di massima.

In seguito le squadre a terra hanno individuato i corpi. L’incidente è avvenuto ieri, ma il mancato rientro è stato lanciato soltanto questa mattina. Non si è trattato di una valanga.

Napoletano doc (ma con origini australiane e sannnite), sono un aspirante giornalista: mi occupo principalmente di cronaca, sport e salute.