Il 2020 sarà un anno turbolento e di trasformazioni epocali. Questo almeno per quanto ha previsto e tramandato Michel de Notre-Dame, medico, speziale e astrologo francese vissuto nel XVI secolo, meglio conosciuto come Nostradamus. Le poesie della sua opera più famosa, Le Profezie, costituite da gruppi di 100 quartine non smettono infatti di stupire e di creare aspettative e qualche timore per il futuro.

Nostradamus è considerato con San Malachia il veggente più conosciuto e famoso nella storia. I suoi sostenitori e studiosi ritengono che abbia previsto la Rivoluzione Francese, la venuta di Napoleone, l’ascesa al potere di Adolf Hitler, la bomba atomica e gli attentati terroristici negli Stati Uniti dell’11 settembre. Secondo i detrattori quelle di Nostradamus non sono visioni del futuro, ma semplicemente modelli chi chiaroveggenza retroattiva, ovvero componimenti dal tono così ambiguo che a posteriori possono adattarsi a qualsivoglia interpretazione o lettura. Per quello che vale, a ogni modo, le letture delle profezie per il 2020 prevedono dei cambiamenti notevoli a livello politico e internazionale.

USA vs Cina: scoppierà una grande guerra tra Occidente e Oriente. Le principali potenze a fronteggiarsi saranno quelle degli Stati Uniti e della Cina. Una guerra commerciale, a quanto dicono gli esperti del veggente. Sarà quindi la continuazione delle tensioni economiche tra gli USA di Donald Trump e la Cina di Xi Jinping o la definitiva esplosione delle frizioni commerciali cominciate nel 2017.

Dio salvi la Regina: nel 2020 la Gran Bretagna avrà un nuovo Re. E questa non sarebbe una buona notizia per la 93enne Regina Elisabetta II. Il suo regno è quello più lungo della storia britannica, 67 anni dal 1952. Il primo erede al trono è il primogenito della Regina, Carlo, principe di Galles. Di certo il prossimo sarà un anno di svolta per il Paese, visto che il termine ultimo per la Brexit è stato prorogato al 31 gennaio 2020.

Goodbye Kim: il dittatore del regime juche della Corea del Nord verrà spodestato dalle proteste di massa. In questa rivoluzione anche la Russia svolgerà un ruolo decisivo.

Fate Presto: gli Stati Uniti saranno colpiti da un terremoto devastante. Questo evento dovrebbe verificarsi nella zona dell’attuale California.