È morto mentre stava caricando un camion, rimanendo incastrato tra il portellone posteriore del mezzo e la pedana idraulica mobile. Così un 54enne napoletano di Volla, dipendente di una ditta di trasporti, è deceduto questa mattina in un gravissimo incidente sul lavoro nella zona industriale Asi tra Carinaro e Gricignano, in provincia di Caserta.

L’uomo è morto sul colpo, inutile infatti l’intervento del personale sanitario del 118, allertato da alcuni colleghi. La salma è stata trasportata presso l’istituto di medicina legale di Caserta per poter effettuare l’esame autoptico disposto dal magistrato di turno della Procura di Napoli Nord, mentre sulle cause dell’incidente mortale indagano i carabinieri della Compagnia di Marcianise.