Ha sfondato il vetro e la zanzariera ed è precipitato, in circostanze da chiarire, dalla finestra al primo piano dell’abitazione in cui vive a Marano, comune a nord di Napoli. Un ragazzo di 31 anni è ricoverato in Rianimazione all’ospedale Cardarelli di Napoli dopo aver riportato numerose fratture multiple, compresa quella del cranio.

Secondo una prima ricostruzione dei sanitari, il 31enne, che in queste settimane viveva un periodo di forte apprensione e agitazione dovuto all’emergenza coronavirus, è precipitato per diversi metri schiantandosi al suolo con la testa. Dopo essere stato assistito dai sanitari del pronto soccorso del Cardarelli, il giovane è ora ricoverato in prognosi riservata.