Un incendio di vaste proporzioni si è verificato nel pomeriggio di venerdì 11 giugno a Napoli nella zona dei Colli Aminei. Le fiamme, propagatesi poco prima delle 17, hanno interessato un’abitazione al terzo piano di uno stabile presente in una traversa di viale Colli Aminei. La colonna di fumo nero è visibile anche a distanza.

Sul posto sono intervenute più squadre dei vigili del fuoco oltre alla polizia di Stato. Soccorsi i residenti dello stabile, intossicati dal fumo dell’incendio. Alcuni di loro, tra cui un bambino, sono ricorsi alle cure mediche dei vicini presidi ospedalieri. Il piccolo è al pronto soccorso del Santobono. Non ci sarebbero persone ferite in modo grave.

Secondo una prima ricostruzione, l’origine del rogo sarebbe di natura accidentale ma sono in corso ulteriori verifiche con i vigili del fuoco ancora a lavoro per domare le fiamme.

In mattinata, un incendio avvenuto in un appartamento del Vomero, nella zona di San Martino, ha provocato la morte di un’anziana donna di 94 anni. La vittima si trovava a letto quando, per cause ancora in corso di accertamento, il materasso ha preso fuoco. L’intera camera da letto è stata interessata dall’incendio. Nell’abitazione vive anche la figlia che in quel momento non era in casa. Sono in corso indagini in corso a cura dei Carabinieri della Compagnia Vomero.

 

Giornalista professionista, nato a Napoli il 28 luglio 1987, ho iniziato a scrivere di sport prima di passare, dal 2015, a occuparmi principalmente di cronaca. Laureato in Scienze della Comunicazione al Suor Orsola Benincasa, ho frequentato la scuola di giornalismo e, nel frattempo, collaborato con diverse testate. Dopo le esperienze a Sky Sport e Mediaset, sono passato a Retenews24 e poi a VocediNapoli.it. Dall'ottobre del 2019 collaboro con la redazione del Riformista.