È di sei feriti il bilancio del crollo del tetto di una palestra a Lauria, centro della provincia di Potenza. Il PalaAlberti si è parzialmente scoperchiato nella serata di venerdì a causa del maltempo che ha colpito la regione, con fortissime raffiche di vento che hanno sferzato la Lucania.

I detriti sono caduti su una palestra adiacente dove diversi giovani si stavano allenando. Una donna è rimasta ferita in modo grave ed è stata trasferita in ospedale dall’ambulanza del 118. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri, che hanno accertato come sotto i detriti del palazzetto non ci fossero persone.

Sulla vicenda è intervenuto il sindaco di Lauria, Angelo Lamboglia. Il primo cittadino ha attivato il Coc presso la sede comunale di via Roma, riferendo ai media che la persona più grave, trasportata all’ospedale di Lagonegro, è una donna di 28 anni. Gli altri feriti sono stati colpiti da pezzi di detriti crollati dal tetto dalla palestra adiacenti il PalaAlberti. A provare l’incidente sarebbe stata una tromba d’aria.