Ha accoltellato un collega di lavoro nel parcheggio di un’azienda di Brembate. Per questo i carabinieri di Bergamo hanno tratto in arresto un camionista 43enne residente ad Alba (Cuneo), accusato di tentato omicidio. L’uomo è stato incastrato dal filmato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza dell’azienda, in cui è stato ripreso durante l’aggressione ai danni del collega, un 52enne albanese residente a Gorle.

Al culmine della lite, inizialmente verbalmente per stabilire chi dei due dovesse lavare prima il camion al termine del turno di lavoro, il 43enne ha estratto il coltello e ferito il collega al costato, perforandogli un polmone e causandogli una emorragia interna. La vittima dell’aggressione è stata ricoverata al Policlinico di Zingonia ed è attualmente fuori pericolo, mentre il camionista che ha dato il via all’aggressione è finito in carcere.