Ferito alla testa con una arma da taglio la scorsa notte, in piazza Garibaldi a Napoli. È l’aggressione subita da un cittadino peruviano di 47 anni che, secondo una prima ricostruzione, sarebbe stato colpito con un coltello.

L’uomo si è presentato all’ospedale “Vecchio Pellegrini”, dove è stato medicato e dimesso con una prognosi di dieci giorni. Il 47enne, sentito dai carabinieri della Compagnia Napoli Centro giunti in ospedale su segnalazioni del personale medico, è stato denunciato per trattenimento irregolare sul territorio italiano.

I motivi dell’aggressione non sono ancora noti: forse ad attaccare il 47enne peruviano sono stati altri cittadini extracomunitari che stazionano nella zona. Continuano le indagini per chiarire la dinamica dei fatti.

Napoletano, classe 1987, laureato in Lettere: vive di politica e basket.