Un portiere, un difensore centrale di primissima fascia e un attaccante da affiancare a Edin Dzeko. La lista della spesa di Josè Mourinho alla Roma ruota attorno a tre pedine fondamentali. Almeno per partire. I giallorossi, con la guida dello Special One, passeranno dal 3-5-2 di Paulo Fonseca al 4-2-3-1. Il credo del portoghese è questo: annullare il gioco avversario, circolazione di palla veloce e fasce che volano. Ecco allora che la Roma sta pensando al ritorno di Alessandro Florenzi (oggi in prestito al Paris Saint Germain) e il posizionamento esterno di Leonardo Spinazzola. Altro giocatore blindato da Mou è Justin Kluivert (anche lui di ritorno dal prestito dal Lipsia). Mourinho crede fortemente nella rinascita dell’olandese.

IL PORTIERE

Pau Lopez non piace assolutamente. Per questo Mourinho ha chiesto ai dirigenti di trovare un’alternativa forte da inserire in rosa. Al momento si sta puntando forte su Yann Sommer. Giovane, forte coi piedi e imbattibile tra i pali lo svizzero gioca con il Borussia Mönchengladbach: sul piatto la Roma ha messo 18 milioni e 4.5 milioni di ingaggio.

Yann Sommer

LA DIFESA

Un lavoro importante il tecnico dovrà farlo nel reparto difensivo: Chris Smalling, che ha già giocato con lo Special One in Inghilterra, dovrebbe avere il posto sicuro. Il nuovo arrivo sarà un giocatore di prima fascia: la Roma ha avviato da giorni trattative serrate col Chelsea per l’acquisto di Kourt Zouma. Per convincere il fortissimo centrale francese a non giocare la Champions League la Roma mette sul piatto un ingaggio monster. Confermati Gianluca Mancini, Rick Karsdorp e Marash Kumbulla.

Kourt Zouma


IL CENTROCAMPO

Le chiavi della linea mediana saranno affidate a Jordan Veretout. Accanto a lui intoccabile Lorenzo Pellegrini. Spazio anche a Amadou Diawara e Bryan Cristante. Il reparto di centrocampo è ricco anche di seconde linee, quindi Mou non ha intenzione di chiedere ulteriori sforzi alla società. Trequartista intoccabile è Nicolò Zaniolo.
L’ATTACCO

Il colpaccio si attende per il reparto offensivo: il sogno proibito si chiama Sergio Aguero. Il Kun adora lo Special One ma le richieste di partenza sono proibitive. Per questo alla Roma è stato offerto (e verrebbe di corsa) Icardi. L’argentino vuole tornare in Italia e con Mourinho in panchina potrebbe tornare allo splendore calcistico dei fasti dell’Inter. Accanto al nuovo acquisto – quello che dovrebbe far volare i sogni dei tifosi per capirci – ci sarà Edin Dzeko: l’attaccante sarà punto cardine della nuova Roma.

Sergio Aguero

Sofia Unica