Migliorano le condizioni di Alex Zanardi. Il campione paralimpico, come comunicato dall’ospedale San Raffaele di Milano (dove è ricoverato dal 24 luglio) “ha risposto con miglioramenti clinici significativi” alle cure intensive alle quali è stato sottoposto in seguito al ricovero. “Per questa ragione – si legge nella nota dell’istituto – attualmente è assistito e trattato con cure semi intensive presso l’Unità Operativa di Neurorianimazione, diretta dal professor Luigi Beretta”.

L’ex pilota di Formula 1 era stato trasferito d’urgenza nell’ospedale milanese, dove era stato sottoposto all’ennesimo intervento chirurgico, soltanto due giorni il trasferimento dall’ospedale di Siena alla struttura riabilitativa ‘Villa Beretta’ nel Lecchese.

Il campione di Handbike era rimasto coinvolto in un gravissimo incidente il 19 luglio scorso mentre presenziava ad una staffetta di beneficenza, Obiettivo Tricolore, perdendo il controllo del mezzo sulla Statale 146 e finendo la sua corsa contro un camion che proveniva dalla corsia opposta.