Carne e pesce, ma anche verdura, pasta, uova e prodotti in scatola, impacchettati e consegnati direttamente a casa. È la nuova proposta per la spesa “smart” di Amazon, che debutta oggi in Italia con il nome “Amazon Fresh”. Il servizio fornito dal colosso dell’e-commerce è attivo da oggi soltanto a Milano e in alcuni comuni limitrofi come Cologno Monzese, Rho e Opera per tutti i clienti che hanno sottoscritto un abbonamento Prime.

Oltre 10mila prodotti proposti dall’azienda e dal partner locale “U2 Supermercato”, pronti per passare dallo schermo dello smartphone al frigorifero nel giro di qualche ora. Le consegne sono attive tutti i giorni dalle 8 a mezzanotte e spendendo almeno 50 euro si può selezionare una finestra di due ore per ricevere il rider, senza costi aggiuntivi. Chi è a casa solo poco tempo, può selezionare un intervallo di un’ora pagando 4,99 euro in più. Un servizio che – come evidenziato dalla società americana – prima della fine dell’anno sarà esteso ai milioni di clienti Amazon Prime a Roma e in altre città.

“Sappiamo quanto i nostri clienti amino la comodità di ricevere la propria spesa in giornata, e siamo entusiasti di poter offrire loro un’esperienza di acquisto ancora migliore”, ha commentato Camille Bur, responsabile di Amazon Fresh per Italia, Spagna e Francia. Con la pandemia di COVID-19 ancora in corso, la spesa online ha avuto un vero e proprio boom da parte dei consumatori, e il colosso di Jeff Bezos non si è lasciato sfuggire l’occasione per entrare in un settore che promette di continuare a crescere in questi anni.

Già nel gennaio del 2018 Amazon si era lanciato nella filiera alimentare, con l’inaugurazione a Seattle del primo supermercato senza casse né cassieri, ma munito di sensori e telecamere in grado di capire cosa abbia preso il cliente e inviargli un addebito direttamente sul conto una volta uscito dal negozio. Un servizio di spesa 2.0 pensato per chi ha fretta in pausa pranzo e che oggi – con l’opzione di consegna a domicilio – punta sempre più all’ottimizzazione dei tempi da parte del cliente.

Napoletano, Giornalista praticante, nato nel ’95. Ha collaborato con Fanpage e Avvenire. Laureato in lingue, parla molto bene in inglese e molto male in tedesco. Un master in giornalismo alla Lumsa di Roma. Ex arbitro di calcio. Ossessionato dall'ordine. Appassionato in ordine sparso di politica, Lego, arte, calcio e Simpson.