Seid Visin, calciatore che ha militato nelle giovanili di Milan e Benevento, ha perso la vita pochi mesi prima di compiere 21 anni. È stato trovato morto all’interno della sua abitazione a Nocera Inferiore, in provincia di Salerno. Giovane promessa del calcio etiope, si era trasferito in Italia da bambino, adottato da una famiglia campana, per poi trasferirsi a Milano per inseguire il grande sogno di giocare in Serie A.

Prima della stagione 2016/17, l’ultima vissuta a livello agonistico, aveva avuto l’opportunità – durante l’avventura in rossonero – di conoscere Mino ed Enzo Raiola. In ritiro, in quel periodo, condivideva persino la stanza con il quasi coetaneo Donnarumma, compagno anche di origini essendo il portierone azzurro di Castellammare di Stabia. Ha detto addio al calcio dopo essere tornato per un breve periodo al Benevento. Si era unito a una squadra di calcio a cinque, l’Atletico Vitalica, che gioca le partite in casa a Sarno.

Il comunicato della squadra

“Con questo pensiero del nostro dirigente Antonio Francese salutiamo il nostro Seid. Il presidente Nello Gaito, i componenti della società, lo staff tecnico ed i calcettisti abbracciano la famiglia e dicono “ciao” al giovane talento: “Il tuo sorriso, il tuo indiscusso talento, la tua naturale e straordinaria predisposizione a dare del “tu” alla palla restano impressi nella nostra mente. Nel cuore porteremo per sempre la tua discrezione e la reffrattareità a vedere il calcio come fonte di guadagno. Decubertiano nell’animo, hai fatto della partecipazione l’unica vera vittoria ricercata e la compagnia l’unico compenso di cui avevi bisogno. Oggi vai via, come sei arrivato: lasciandoci attoniti, senza parole. Sei e resterai nella storia di ciascuno di noi, perché eterni sono i legami di chi vuol bene senza chieder nulla in cambio. La bandiera dell’Atletico Vitalica oggi, più che mai, è ammainata. Lanciamo idealmente un pallone al cielo, se non torna indietro, sappiamo chi ce lo avrà nascosto ancora una volta. A-DIO Seid, talento enorme dal cuore fragile”.

Redazione