L’ex ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda lancia il suo movimento politico. L’appuntamento è fissato dallo stesso Calenda al prossimo 21 novembre, con l’annuncio arrivato su Twitter celebrando gli 11mila manifestanti di piazza Maggiore che ieri sera a Bologna sono scesi in strada contro Matteo Salvini e la sua convention.

“Questa mobilitazione va onorata – scrive infatti Calenda – Nonostante il poco tempo siamo pronti a lavorare con Stefano Bonaccini (candidato governatore del centrosinistra in Emilia Romagna) e il Partito Democratico per combattere insieme. Ovviamente se i 5 Stelle non saranno alleati”.

Nel gennaio 2019 Calenda aveva già lanciato il movimento “Siamo Europei”, per costruire assieme al Pd una lista europeista e riformista in alternativa al blocco sovranista composto dalla Lega e dal Movimento 5 Stelle in vista delle elezioni europee di maggio 2019. Proprio per l’intesa di governo tra Democratici e grillini del governo Conte-bis, Calenda il 28 agosto scorso aveva annunciato l’uscita dal Pd.