Un’auto in fiamme e un acquazzone hanno creato enormi disagi per i napoletani. L’uscita della Tangenziale del Vomero è completamente bloccata con centinaia di auto in coda verso le tre uscite di via Caldieri, via Cilea e via Pigna.

Intorno alle 16.30, infatti, una vettura è andata in fiamme su via Cilea quasi in prossimità del semaforo con via San Domenico. L’incendio ha bloccato la circolazione di quel tratto e obbligato tutte le vetture in uscita su via Cilea a percorrerla in direzione via Scarlatti. A cascata tutte le altre due uscite di via Pigna e soprattutto via Caldieri sono state riempite da autovetture e la circolazione è letteralmente bloccata.

Inoltre come se non bastasse la vettura un violento nubifragio ha causato allagamenti e fatto saltare tombini, cosa che ha generato ancor di più disagi. Già nel pomeriggio di ieri, infatti, la circolazione era completamente bloccata a causa della bomba d’acqua che ha colpito Napoli facendo letteralmente “esplodere” decine di tombini e causando alcune voragini.

Esperto di social media, mi occupo da anni di costruzione di web tv e produzione di format