Svolta epocale in casa Savoia dopo mille anni di storia. Addio legge Salica, l’erede “al trono” sarà una donna. Ad anticiparlo al Corriere Vittorio Emanuele e il figlio Emanuele Filiberto. La sedicenne Vittoria diventerà a breve la prima in linea di successione, dopo il nonno Vittorio Emanuele e il papà Emanuele Filiberto.

“È anacronistico, in una società che riconosce la parità di genere, pensare che in casa Savoia si discriminino le donne”, spiega il principe Emanuele Filiberto che ha anche un’altra figlia più piccola. “Mio padre comunicherà la svolta a case reali regnanti, e non”, aggiunge Filiberto che dice la sua anche su quando sta succedendo nella casa reale britannica: “Triste vedere ora qualcuno che vuole allontanarsi dalla famiglia Windsor“, ammette il principe.

Emanuele Filiberto, che ha avuto due figlie dalla moglie Clotilde Courau non ha figli maschi. “Potremmo ancora avere un maschio, ma pensiamo che sia comunque giusto così – ha detto – La mia bambina con la corona? Mai dire mai, intanto si tratta di guidare verso il futuro un casato con mille anni di storia, poi ci sono ordini dinastici e charity”