È partito un colpo accidentalmente, esploso dall’arma di un collega, e per Sergio Di Loreto non c’è stato niente da fare. Inutili i soccorsi sul posto, la corsa in eliambulanza. L’assistente capo della Polizia di Stato aveva 48 anni. L’incidente tragico e mortale si è verificato nel primo pomeriggio al poligono di Soddì, in provincia di Oristano, in Sardegna. Sulla dinamica dell’accaduto sono al lavoro gli investigatori della squadra mobile.

Di Loreto, originario di Agrigento, era arrivato da qualche giorno sull’isola per un corso di aggiornamento scorte al Caip di Abbasanta. Era al poligono di Soddì quando si è consumata la tragedia. L’Ansa, secondo prime ricostruzioni e quindi ancora parziali e da confermare, scrive che l’incidente è avvenuto mentre un collega stava pulendo un’arma. Il colpo esploso accidentalmente avrebbe raggiunto Di Loreto tra addome e petto. Non c’è stato scampo.

Erano stati tempestivi i soccorsi: l’assistente capo è stato trasportato con l’Elisoccorso all’ospedale di Ghilarza. Tutti inutili i tentativi di salvare l’uomo. Di Loreto lascia la moglie e due figli. Aveva lavorato al reparto scorte della Questura di Roma e poi a quello del ministero dell’Interno. Quindi era tornato ad Agrigento dove lavorava all’ufficio automezzi della Questura.

Le forze dell’ordine intervenute sul posto stanno cercando di ricostruire la dinamica della tragedia durante l’esercitazione. La Procura è già stata informata. Al poligono è arrivato anche il questore di Oristano, Giuseppe Giardina, e il magistrato di turno. “Equilibrio e Sicurezza si stringe attorno alla famiglia del collega – ha detto all’Ansa il segretario nazionale del sindacato di polizia Es, Vincenzo Chianese – era un collega scrupoloso, stimato e ben voluto da tutti, un grande professionista”. I media locali siciliani scrivono di una Questura di Agrigento sconvolta dalla notizia.

Giornalista. Ha studiato Scienze della Comunicazione. Specializzazione in editoria. Scrive principalmente di cronaca, spettacoli e sport occasionalmente. Appassionato di televisione e teatro.