Contagi contenuti e decessi sempre più bassi. Il bollettino covid di domenica 6 giugno da ottimi segnali e i vertici della regione esultano per la gestione perfetta dell’emergenza e della fase di vaccinazione. Su oltre 7 mila tamponi molecolari (meno 3.946 rispetto a ieri) e oltre 11 mila antigenici per un totale di oltre 18 mila test, nel Lazio si registrano oggi 233 nuovi casi positivi al Covid-19 (più 36 rispetto a ieri), con 115 contagi a Roma. Inoltre, si registrano 5 decessi totali (meno 4 rispetto a ieri) e 1.1125 guariti. Per quanto riguarda l’occupazione dei posti letto negli ospedali, i ricoverati sono 690 (meno 60 rispetto a ieri), mentre le terapie intensive sono 125 (meno 1 rispetto a ieri). È quanto emerge dal report delle Aziende sanitarie locali del Lazio reso noto al termine della task force regionale dei direttori generali delle Asl, Aziende ospedaliere, policlinici universitari e ospedale pediatrico Bambino Gesù, che si tiene in videoconferenza con l’assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato. «Incidenza e valore Rt da zona bianca. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 3,2 per cento, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende allo 1,2 per cento. I casi a Roma città sono a quota 115», commenta l’assessore D’Amato.
CAMPAGNA VACCINALE
Per quanto riguarda la campagna vaccinale nel Lazio, nella giornata di ieri sono state somministrate 64.767 dosi in tutto il Lazio. È il dato più alto di somministrazioni quotidiane registrato dall’inizio della campagna vaccinale. Oggi si tiene anche il primo Junior open day a Rieti: «grande successo con circa 200 dosi somministrate a utenti della fascia di età 12/16 anni. Sono previsti junior open day in tutto il Lazio», spiega ancora l’assessore D’Amato. Open week vaccinale over 18 Astrazeneca festa della repubblica si conclude oggi. «Grande adesione in tutti gli hub del Lazio che hanno aderito all’iniziativa. Sold out anche gli slot last minute aggiuntivi messi a disposizione per le giornate di ieri e oggi», commenta ancora l’assessore.
LE NUOVE PRENOTAZIONI
Le prossime date di apertura delle prenotazioni per il vaccino anti Covid, dopo open week, sono: da oggi domenica 6 giugno alle 24:00 fascia d’età 39-35 (nati 1982-1986); da martedì 8 giugno alle 24:00 fascia d’età 34-30 (nati 1987-1991); da giovedì 10 giugno alle 24:00 fascia d’età 29-25 (nati 1992-1996); domenica 13 giugno alle 24:00 fascia d’età 24-17 (nati 1997-2004). Da venerdì 11 giugno sul portale salute Lazio saranno disponibili le prenotazioni anche presso i medici di medicina generale. Mentre, da martedì 15 giugno la fascia d’età 12-16 anni (nati 2009-2005) dovrà rivolgersi per la prenotazione al pediatra di libera scelta/medico di medicina generale da cui è assistito.
I DATI DELLE ASL ROMANE
Nel dettaglio delle aziende sanitarie locali del Lazio, la Asl Roma 1 registra 34 casi positivi al Covid-19 nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Non si registrano decessi. Nella Asl Roma 2 ci sono 63 positivi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 2 decessi. La Asl Roma 3 registra 18 positivi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Non si registrano decessi. La Asl Roma 4 registra 4 positivi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra 1 decesso. La Asl Roma 5 registra 30 nuovi positivi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra 1 decesso. La Asl Roma 6 registra 31 positivi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra 1 decesso.
I DATI DALLE ASL REGIONALI
Per quanto riguarda le province del Lazio, si registrano 53 casi positivi al Covid-19 e nessun decesso nelle ultime 24 ore. Nella Asl di Latina sono 30 i nuovi positivi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl di Frosinone si registrano 2 nuovi positivi e si tratta di casi isolati a domicilio contatti di un caso già noto o con link familiare. Nella Asl di Viterbo si registrano 20 nuovi positivi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Infine, nella Asl di Rieti si registra un nuovo positivo e si tratta di caso isolato a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

Sofia Unica