“Ha ragione il prefetto di Napoli a tenere alta l’attenzione sul preoccupante tema della dispersione scolastica. Nell’attesa che il ministro Lamorgese dimostri la stessa sensibilità, rendendo concreto quanto promette da mesi, ribadiamo la necessità che Comune, Città Metropolitana e Regione, ciascuno per quanto di competenza, concretizzino progetti in materia di scuola e di inclusione sociale attingendo alle risorse previste dalle missioni 4 e 5 del Pnrr. Infatti, il Pnrr premia chi è capace, chi è pronto, chi ha le idee chiare sulle azioni da mettere in campo. Anche su questo versante, noi siamo pronti e disponibili a fornire il nostro apporto istituzionale e il massimo impegno per restituire fiducia e speranza ai giovani della terza città d’Italia e dell’area metropolitana di Napoli”. Lo afferma Severino Nappi, consigliere regionale e coordinatore della città metropolitana di Napoli della Lega.

Redazione