Scorre ancora sangue nella notte di Napoli. Un 19enne incensurato, residente al borgo Sant’Antonio Abate a Napoli, si trova attualmente ricoverato all’ospedale Vecchio Pellegrini con 15 ferite da arma da taglio non profonde, ricoverato in prognosi riservata ma fortunatamente non in pericolo di vita.

Il giovane è stato ferito da un uomo, non ancora identificato e per cause ancora da stabilire, nella serata di venerdì. Il fatto è avvenuto, scrive l’Ansa, in piazza Santa Maria della fede, a Napoli.

Sul caso stanno indagando i carabinieri, allertati ieri sera da una telefonata al 112. I militari della Compagnia Napoli Centro hanno già acquisito le immagini dei sistemi di videosorveglianza presenti in zona.

(in aggiornamento)

Romano di nascita ma trapiantato da sempre a Caserta, classe 1989. Appassionato di politica, sport e tecnologia