Un inferno di fuoco, con una nube di fumo nero visibile a chilometri di distanza. È l’incidente impressionante avvenuto questa mattina in provincia di Caserta, sull’asse di supporto, al chilometro 6, in direzione di Villa Literno, nel tratto compreso tra gli svincoli di Casal di Principe e Frignano.

Nel sinistro sono rimasti coinvolti un camion e un’autocisterna, che ha preso fuoco. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco distaccamento di Aversa e Marcianise, oltre ad un elicottero, per il timore di una esplosione dell’autocisterna dopo l’impatto col camion.

Nell’incidente sono rimaste ferite due persone, entrambe in maniera grave e trasportati in ospedale dal 118, mentre ci sarebbe una terza vittima non ancora trovata: i soccorritori hanno infatti rinvenuto sul luogo dello schianto un piede mozzato appartenuto, probabilmente, alla terza vittima dispersa.

Ovvie le ripercussioni sul traffico, con code chilometriche e centinaia di automobilisti fermi da ore.

(in aggiornamento)

Romano di nascita ma trapiantato da sempre a Caserta, classe 1989. Appassionato di politica, sport e tecnologia