Buone vacanze? Mica tanto. Un post pubblicato su Facebook dalla deputata del Movimento 5 Stelle Yana Chiara Ehm ha scatenato un putiferio nella base grillina. La giovane parlamentare eletta a Firenze ha infatti pubblicato lo scorso 26 dicembre una foto dalle Maldive, dove sta trascorrendo il periodo natalizio.

Pur specificando che anche dall’estero “sto comunque seguendo gli avvenimenti in Italia e nel mondo”, la deputata è stata sommersa dalle critiche dei suoi stessi elettori. “Con la fame che c’è tra la gente comune, questi post sarebbe meglio evitarli, soprattutto da un rappresentante del M5S”, scrive per esempio Gianni. “L’unica cosa che davvero dispiace è che le paghiamo lo stipendio tutti noi”, ribadisce Emilio, mentre altri commentatori prendono le difese della parlamentare.

Ma molte critiche arrivano su un secondo tema particolarmente scottante all’interno del MoVimento: le rendicontazioni. Diversi commentatori hanno ricordato come la rendicontazione della Ehm sia ferma al febbraio 2019. Dalla deputata è arrivato quindi un chiarimento tra i commenti: “La mia rendicontazione è ferma a febbraio 2019 per un problema tecnico e non posso rendicontare i mesi successivi se prima non si sblocca febbraio. E’ un problema per il quale ho più volte sollecitato il webmaster ma al momento non è stato risolto”. Neanche la risposta ha però fermato la bufera social sulla parlamentare grillina.

Redazione