Al carcere di Poggioreale sono stati consegnati 25 palloni per i detenuti. L’iniziativa è stata promossa dall’associazione “Un’infanzia da Vivere” di Caivano. Bruno Mazza, promotore dell’associazione che si occupa dei ragazzi del Parco Verde, ha consegnato i palloni ai detenuti insieme a Pietro Ioia, garante dei detenuti del Comune di Napoli e Samuele Ciambriello, garante regionale dei detenuti.

“Abbiamo consegnato i primi 25 palloni a Poggioreale – ha scritto su Facebook Mazza – Poi dopo li consegneremo a Secondigliano e infine a tutti gli istituti penitenziari in Campania”. L’iniziativa di solidarietà parte per regalare un momento di svago a quanti sono rinchiusi nelle carceri.

Il direttore del Carcere di Poggioreale, Carlo Bernini, ha accolto con molto entusiasmo l’iniziativa. Visto l’aumento dei contagi degli ultimi giorni si teme il peggio anche per le carceri e aleggia lo spettro di nuove chiusure. Per questo la donazione è stata ancora più significativa.