La Nazionale italiana di calcio ha pescato la Macedonia del Nord per i playoff di qualificazione ai Mondiali in Qatar del 2020. Il sorteggio questo pomeriggio in Svizzera, a Zurigo. Nell’altra semifinale del raggruppamento C nel quale è rientrata la Nazionale si sfideranno Portogallo e Turchia.

Gli Azzurri, freschi vincitori dell’ultimo Europeo di calcio, la scorsa estate, sono arrivati al sorteggio come testa di serie e quindi giocheranno in casa la semifinale del prossimo 24 marzo. Gli altri match dei gruppi sorteggiati per i playoff per i Mondial di Qatar 2022: Gruppo A, Scozia-Ucraina e Galles-Austria; Gruppo B, Russia-Polonia e Svezia-Repubblica Ceca. La sede della finale del raggruppamento è stata sorteggiata: si terrà in Portogallo o in Turchia.

L’Italia non è riuscita a qualificarsi come prima nel girone C delle qualificazioni. Quattro pareggi nelle ultime cinque gare hanno permesso la rimonta della Svizzera, arrivata prima nel girone con la vittoria nell’ultima gara per 4-0 contro la Bulgaria. Secondo posto e qualificazione che dovrà quindi passare attraverso i playoff. Sugli Azzurri incombe l’incubo del disastro del 2017, quando la nazionale allenata dal tecnico Giampiero Ventura venne eliminata dalla Svezia ai playoff e saltò i Mondiali del 2018 in Russia.

“I playoff di marzo? Sono totalmente fiducioso, andremo al Mondiale a marzo e magari lo vinceremo anche“, aveva detto l’allenatore Roberto Mancini alla fine del pareggio contro l’Irlanda del Nord a Belfast che aveva condannato gli azzurri ai play-off.

La nuova formula dei play-off: tre tornei da quattro squadre con gara secca

Tre posti per 12 squadre in corsa: oltre alle 10 nazionali arrivate seconde, ci sono anche le due migliori squadre dalla Nations League non qualificate attraverso i gruppi. Le 12 contendenti saranno divise in tre percorsi da quattro e formeranno di fatto tre mini tornei (sorteggio a Zurigo il 26 novembre). Una sorta di Final Four. Chi vincerà il rispettivo torneo andrà al Mondiale.

Le gare (semifinali il 24/25 marzo e finali il 28/29 marzo) si disputeranno in gara secca, dunque in caso di parità al 90’, supplementari ed eventualmente calci di rigore. Le sei squadre che hanno ottenuto il maggior numero di punti nel girone sono state designate teste di serie al sorteggio.

Giornalista professionista. Ha frequentato studiato e si è laureato in lingue. Ha frequentato la Scuola di Giornalismo di Napoli del Suor Orsola Benincasa. Ha collaborato con l’agenzia di stampa AdnKronos. Ha scritto di sport, cultura, spettacoli.