Ha vinto l’Australian Open, tennista numero 2 al mondo.  E’ la 23enne giapponese Naomi Osaka, che ha scelto i campi romani in terra battuta del Circolo Antico Tiro a Volo per preparare al meglio gli Internazionali d’Italia al via sabato 8 maggio e che ospiteranno a partire dagli ottavi di finale anche il pubblico (25% della normale capienza). All’Antico Tiro a Volo il tennis internazionale è di casa, visto che ospita da 10 edizioni un torneo che nell’ultima edizione disputata nel 2019 ha visto primeggiare l’azzurra Sara Errani.
SUPERTENNISTA

Il circolo Antico Tiro a volo di Roma

Nel corso della carriera si è aggiudicata sette titoli WTA su undici finali disputate, vincendo quattro tornei del Grande Slam: gli US Open nel 2018 e nel 2020 e gli Australian Open nel 2019 e nel 2021. In seguito al primo successo australiano, il 28 gennaio 2019 è diventata la prima asiatica a raggiungere il primo posto del ranking mondiale. È stata la prima giapponese a vincere un titolo Slam e la terza nell’era Open a qualificarsi per le WTA Finals. Nel 2020 viene indicata dalla rivista Forbes come la sportiva più ricca al mondo, con 37.4 milioni di dollari incassati nel 2019 tra premi e sponsorizzazioni, superando il record detenuto da Marija Šarapova (29.7 milioni di dollari nel 2015) e spodestando Serena Williams che guidava la graduatoria da quattro anni. Nella classifica combinata maschile/femminile ha invece occupato la ventinovesima posizione, superata dai Big Three del tennis maschile Roger Federer (primo), Novak Đoković (ventitreesimo) e Rafael Nadal (ventisettesimo).

Redazione