Due feriti a colpi di arma da fuoco, tra cui un minore, nel mercato ittico di Mugnano, comune a nord di Napoli.

Dopo una lite avvenuta la notte scorsa tra due banconisti, i motivi sono ancora da accertare, è scattata prima una risa che ha coinvolto più persone, poi sono stati esplosi alcuni colpi d’arma da fuoco.

A estrarre la pistola, secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri che indagano sull’accaduto, sarebbe stato uno dei due litiganti che avrebbe esploso contro l’altro alcuni colpi, ferendolo alle gambe. F.A., è ora ricoverato all’ospedale San Giuliano di Giugliano in Campania (Napoli) e non è in pericolo di vita.

È rimasto ferito anche un minorenne presente sul posto al momento della sparatoria. Anche il giovane è stato trasportato al San Giuliano e non è pericolo di vita. I militare dell’arma sono al momento presenti all’esterno del mercato ittico di Mugnano per ricostruire i fatti e cercare di individuare l’uomo che ha esploso i colpi.

Redazione