“Oggi salutiamo con enorme dolore un giovane collega, un amico, Emilio Bizzarro”. Così in un post Armando Cozzuto, Presidente Ordine Psicologi Campania, ha annunciato la prematura scomparsa del giovane collega 34enne. Non è noto cosa sia successo ma in tanti sono sconvolti dalla scomparsa di quello che per tanti era un amico, una persona sempre disponibile per tutti.

Psicologo del Vomero, era molto conosciuto e ben voluto da tanti che in queste ore stanno scrivendo post per salutarlo. In mattinata c’è stato l’ultimo saluto nella chiesa di Santa Maria della Libera al Vomero.

“Nonostante la giovanissima età Emilio ha dedicato gran parte della sua vita alla psicologia, senza mai risparmiarsi – continua il post sulla pagina Facebook dell’Ordine degli psicologi – Il suo intuito, la passione che lo ha sempre contraddistinto insieme alla continua e costante disponibilità al confronto sono stati la prova di quanto amasse la nostra professione. Alle colleghe e amiche di sempre che ci hanno scritto per ricordarlo, ai suoi familiari e ai parenti tutti giunga forte l’abbraccio che solo la nostra comunità professionale sa destinare”. Il presidente conclude: “Ciao Emilio, conserverò con affetto le ultime cose che ci siamo scritti”.

Emilio amava anche partecipare agli eventi di Napoli come il Comicon di cui ha fatto parte dello staff. Ed è così che lo ricordano dal Salone Internazionale del Fumetto e del Gioco . “Improvvisamente, il sorriso, la simpatia, la professionalità e la disponibilità di Emilio se sono andati la scorsa notte. Tutti noi dello staff di Comicon, l’ufficio ospitalità e, siamo sicuri, tanti ospiti che aveva accompagnato in auto, siamo devastati da questa terribile notizia e ci stringiamo ai suoi amici più cari e alla sua famiglia. Ci mancherai tanto, driver gentile”.

Laureata in Filosofia, classe 1990, è appassionata di politica e tecnologia. È innamorata di Napoli di cui cerca di raccontare le mille sfaccettature, raccontando le storie delle persone, cercando di rimanere distante dagli stereotipi.