Si torna a sparare in provincia di Napoli. Nella serata di mercoledì, intorno alle 22, un 18enne incensurato è stato ucciso, raggiunto da quattro colpi di arma fa fuoco in una traversa di via Castagna, a Casoria. Vittima è Antimo Giarnieri, 18enne residente ad Aversa (Caserta), arrivato ormai privo di vita all’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli.

In compagnia della vittima c’erano tre persone, uno dei quali è rimasto a sua volta ferito nell’agguato, raggiunto da proiettile al fianco sinistro: è attualmente ricoverato al San Giovanni Bosco ma non è in pericolo di vita.

Sul luogo dell’agguato i carabinieri della sezione operativa di Casoria e del Nucleo investigativo di Castello di Cisterna, che hanno avviato le indagini sull’episodio, hanno trovato sette bossoli calibro 7.65. La vittima, che frequentava l’ITC S. Giuseppe Moscati a Sant’Antimo (Napoli), era un appassionato di moda.