Non ce l’ha fatta la bambina di 4 anni coinvolta in un incidente stradale avvenuto nel primo pomeriggio di oggi, martedì 8 giugno, in via Falcone a Qualiano, comune a nord di Napoli. La piccola è deceduta all’ospedale Santobono dopo essere arrivata in condizioni disperate. I medici hanno provato a rianimarla ma le ferite riportate erano troppo gravi.

Sull’episodio sono in corso le indagini della polizia municipale di Qualiano intervenuta sul posto, che si trova nei pressi del campo sportivo, insieme a due ambulanze del 118. Secondo una prima ricostruzione, la piccola si trovava in auto con la mamma quando, per cause in corso di accertamento, si è verificato l’impatto con un’altra auto che avrebbe compiuto un sorpasso azzardato. Uno schianto violento che ha sbalzato la bimba all’esterno dell’abitacolo.

Soccorsa e trasportata inizialmente all’ospedale San Giuliano di Giugliano, la piccola è stata successivamente trasferita nel presidio ospedaliero pediatrico del Vomero dove è poi deceduta. Il conducente dell’altra vettura, un ragazzo di 19 anni, si è allontanato quando ha temuto di essere aggredito dalla folla; poi, in serata, ha chiamato i carabinieri che lo hanno raggiunto nella sua abitazione di Marano (Napoli). E’ stato denunciato a piede libero per omicidio stradale.

La notizia, anticipata dal quotidiano TeleclubItalia.it, ha provocato dolore e sgomento nel comune napoletano dove sono diverse le testimonianze delle persone che hanno assistito al drammatico incidente.