A partire dal prossimo primo gennaio 2021 la soglia per i pagamenti con carte contactless verrà progressivamente aumentata a 50 euro. Ad annunciarlo con una nota stampa congiunta sono state Mastercard, Visa e Bancomat, le tre aziende che gestiscono i circuiti di pagamento elettronico più utilizzati al mondo.

Attualmente la soglia è di 25 euro, quindi a partire dal prossimo anno è previsto un raddoppio per i pagamenti da effettuare senza digitare il codice pin legato al proprio conto corrente.

Nella nota congiunta si legge quindi che “tutti gli attori dei pagamenti digitali in campo (banche ed esercenti) adatteranno strumenti e processi per l’implementazione e l’attuazione operativa della nuova misura a partire dal prossimo anno”. In sostanza il raddoppio della soglia di pagamento sarà disponibile solo gradualmente, ma che resta un passo in avanti fondamentale per “rispondere ai nuovi bisogni dei consumatori, sempre più digitali, alla ricerca di un pagamento semplice, rapido e sicuro”.