La tempesta Eunice travolge il Nord Europa. Così forte da riuscire a rovesciare persino un camion in autostrada. È successo in Inghilterra, dove nei giorni scorsi la tempesta ha fatto registrare la raffica più forte di sempre: 196 km/h sull’Isola di Wight. Fortunatamente non risultano al momento feriti gravi a causa dell’episodio.

L’incidente clamoroso si è verificato sulla M40 tra Bicester e Banbury, nell’Oxfordshire. È stato ripreso da un’automobile che stava viaggiando sull’autostrada, proprio dietro al tir, tramite una dashcamp. Si vede il camion travolto dalla raffica di vento. Il mezzo pesante in pochi secondi si capovolge su un fianco. Nessun’altra vettura è rimasta coinvolta nell’incredibile incidente. L’autista è stato portato in ospedale per accertamenti.

Il bilancio delle vittime in Europa è salito a 16 da quando Eunice imperversa. Migliaia le persone senza elettricità nel Regno Unito. Forti piogge e vento fino a 120 hm/h potrebbero ancora colpire il Paese, hanno avvertito i meteorologi. La tempesta sfiorerà anche l’Italia, come ha annunciato la Protezione civile, portando venti di burrasca e mareggiate da nord a sud.

Il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un’allerta meteo che prevede venti di burrasca sulla Sardegna, Valle d’Aosta, Piemonte e Lombardia, in estensione al Veneto e al Centro Sud. Il Maestrale spirerà sull’Italia, con forti nevicate sui confini alpini e zone limitrofe. Su tutta la dorsale appenninica sono previsti rovesci con neve oltre i 1.400 metri.

La raffica più forte finora registrata dalle stazioni Arpa, Agenzia regionale di protezione ambientale, nel Gran Paradiso, 176 km/h sulla cima Gran Vaudala, sopra Ceresole Reale, vicino Torino. Disposta a Milano l’allerta Gialla per venti che potranno raggiungere anche i 50 km/h. Allerta gialla anche nel Lazio. Arancione in Toscana.

Giornalista. Ha studiato Scienze della Comunicazione. Specializzazione in editoria. Scrive principalmente di cronaca, spettacoli e sport occasionalmente. Appassionato di televisione e teatro.