Violenza sessuale in pieno giorno a Roma, nel quartiere di Testaccio. Vittima una ragazza 20enne che ha accusato un 50enne, dipendente di un supermercato, arrestato dalla polizia. La ragazza è stata visitata in ospedale e giudicata guaribile con un giorno di prognosi. L’episodio è accaduto ieri pomeriggio.

La vittima è stata assalita fuori dal supermercato. L’uomo l’avrebbe avvicinata, trascinata in un vicolo e lì abusato di lei. Gli agenti hanno raggiunto l’uomo nel negozio, dopo che la ragazza è riuscita a scappare e dare l’allarme, dove era ritornato a lavorare.

L’uomo accusato è già noto alle forze dell’ordine. Dopo essere stata visitata in ospedale la ragazza ha denunciato la violenza negli uffici della polizia.

Redazione