L’azienda Rummo S.p.A., in merito alla vicenda dei brand italiani importati a Malta da Keith Schembri, fa sapere di non aver alcun rapporto con l’ex capo di gabinetto del premier maltese Joseph Muscat, ed è totalmente estranea alle vicende relative al boicottaggio dei prodotti italiani a Malta.