San Gregorio Armeno a senso unico: questa la decisione del comune di Napoli guidato dall’appena eletto sindaco Gaetano Manfredi in un’ordinanza che regolamenta la pedonalizzazione della celebre strada degli artigiani dei mastri presepai. La misura era stata annunciata nei giorni scorsi. Per via dell’affollamento che interessa il vicolo nel cuore del centro storico Patrimonio Unesco nei fine settimana e nei giorni prossimi alle festività natalizie.

“L’area dei Decumani – si legge nell’ordinanza – soffre, in particolare nel periodo natalizio, di una congestione pedonale accentuata dalla specificità dei luoghi con un tessuto urbanistico–architettonico caratterizzato da edifici prospicienti a strade di dimensioni ridotte e senza marciapiedi con attività commerciali aggettanti direttamente su dette strade”. Il documento fa riferimento anche all’emergenza epidemiologica da covid-19 che ha portato l’Italia nella quarta ondata della pandemia.

Il provvedimento istituisce dunque il senso unico pedonale in via San Gregorio Armeno – dall’intersezione con via San Biagio dei Librai/vico Figurari, in direzione Piazza San Gaetano – nei seguenti giorni:

– sabato 4 e domenica 5 dicembre 2021, dalle 9:00 alle 21:00

– martedì 7 e mercoledì 8 dicembre 2021, dalle 9:00 alle 21:00

– venerdì 10, sabato 11 e domenica 12 dicembre 2021, dalle 9:00 alle 21:00

– da sabato 18 a giovedì 23 dicembre 2021, dalle 9:00 alle 21:00;

– venerdì 24 dicembre 2021, dalle 9:00 alle 15:00.

L’ordinanza precisa che “nel caso di rilevata condizione di criticità da parte degli operatori di Polizia Locale relativa ad un eccessivo concentramento di persone all’intersezione fra via San Biagio dei Librai e via San Gregorio Armeno, l’Ufficiale della Polizia Municipale deputato al coordinamento dei servizi disporrà l’interdizione temporanea dei flussi pedonali in corrispondenza  dell’intersezione piazzetta Nilo/San Biagio dei Librai e dell’intersezione via Duomo/via San Biagio dei Librai fino a cessata esigenza”.

Il sindaco Manfredi aveva anticipato la misura nei giorni scorsi: “Faremo un’ordinanza questa settimana per contingentare l’accesso ai Decumani e fare in modo di limitare l’accesso quando l’affollamento diventa eccessivo, questo è il lavoro che stiamo facendo a Napoli – aveva spiegato Manfredi ieri ai microfoni di Rainews24 – Napoli ha la città e le sue strade piene di turisti. Il Natale a Napoli si vive visitando i monumenti però anche nei Decumani, nella zona dei presepi. Abbiamo veramente una grande affluenza e stiamo cercando di regolarla con dei percorsi obbligati, cercando di realizzare dei filtri e facendo dei controlli a campione, mirati, per fare in modo che tutti portino le mascherine. Questa è una cosa molto importante che stiamo cercando di controllare con grande forza”.

Giornalista professionista. Ha frequentato studiato e si è laureato in lingue. Ha frequentato la Scuola di Giornalismo di Napoli del Suor Orsola Benincasa. Ha collaborato con l’agenzia di stampa AdnKronos. Ha scritto di sport, cultura, spettacoli.