Da una strada laterale è spuntata un’auto che ha centrato in pieno la sua vettura, che si è capovolta ed ha finito la su corsa contro un palo. È morto così, incastrato tra le lamiere, il 41enne Giuseppe Orbuso. L’uomo si stava recando dai familiari per il cenone di Capodanno quando è rimasto vittima dell’incidente fatale tra Poggiomarino e San Giuseppe Vesuviano, in provincia di Napoli.

Nella Fiat 500X viaggiava con lui il figlio di 9 anni, sbalzato fuori dall’auto e ricoverato in condizioni serie, ma non in pericolo di vita, all’ospedale pediatrico Santobono di Napoli. Feriti anche gli occupanti dell’altra vettura coinvolta nell’incidente.

Redazione