Tragedia al kartodromo di Limatola, in provincia di Benevento, dove nella serata di domenica 13 giugno un dipendente della struttura, nota come “Circuito internazionale del Volturno”, è deceduto in seguito a un violento incidente mentre si trovava alla guida di un go-kart. La vittima è un 41enne di nazionalità senegalese che, per cause in corso di accertamento, si è scontrato con una moto guidata da un 24enne napoletano, ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Caserta.

Secondo una prima ricostruzione, al vaglio dei carabinieri, lo scontro sarebbe avvenuto nell’area compresa tra box e pista tra una Yamaha supermotard, guidata dal 24enne ed un kart guidato invece dal dipendente della struttura.

L’impatto a velocità sostenuta non ha lasciato scampo al 41enne, morto sul colpo così come accertato dai sanitari del 118 intervenuti poco dopo. La salma è stata invece trasferita all’ospedale “Rummo” di Benevento per l’esame autoptico. Le indagini sono state affidate ai carabinieri della compagnia di Montesarchio che hanno sequestrato mezzi coinvolti nell’incidente per ricostruire la dinamica dell’incidente.

 

Napoletano doc (ma con origini australiane e sannnite), sono un aspirante giornalista: mi occupo principalmente di cronaca, sport e salute.