La Lega continua a perdere voti, o almeno intenzioni di voto. E’ il quadro che emerge dal sondaggio di Emg Acqua realizzato per la trasmissione di Rai3 Agorà, andata in onda stamattina. Il Carroccio, in un quadro di piccoli movimenti tra gli altri partiti, è quello che perde di più negli ultimi sette giorni, vedendo il Partito Democratico più vicino.

LE INTENZIONI DI VOTO – I numeri parlano chiaro. La Lega scende dello 0,4% toccando così quota 26,0%. Dietro Salvini e soci, a sei punti, c’è il Partito Democratico, in crescita questa settimana di uno 0,1%. Il ‘podio virtuale’ viene completato dal Movimento 5 Stelle, stabile al 15,4%.

Alle spalle dei grillini c’è Fratelli d’Italia, che come il Pd guadagna lo 0,1% attestandosi così al 14,3%. Cresce anche Forza Italia, che arriva al 6,8% (+0,2%), mentre restano stabili i renziani di Italia Viva al 5 per centro. Tra i partiti minori Azione di Carlo Calenda è al 2,6% (+0,2), la Sinistra è al 2,3% (+0,1), Europa Verde all’1,8% e +Europa all’1,6%.

FIDUCIA IN GOVERNO E LEADER – In crescita di un punto percentuale rispetto alla scorsa settimana è la fiducia nel governo Conte, salita complessivamente al 37%, mentre sono in calo i giudici negativi (44%). Per quanto riguarda i vari leader politici, scendono Conte e Di Maio, mentre sono stabili i sovranisti Meloni e Salvini.