Una notizia che, nel suo piccolo, segna comunque la caduta di un muro nel caldo. La francese Stephanie Frappart sarà infatti la prima donna ad arbitrare una partita di Champions League maschile. Il prossimo 17 dicembre la direttrice di gara transalpina scenderà in campo per dirigere il match tra Juventus e Dinamo Kiev in programma a Torino.

La Frappart può contare anche su altri record: è stata infatti la prima donna ad arbitrare una partita di Ligue1, il campionato francese maschile, così come la finale di Supercoppa europea nel 2019 Tra Liverpool e Chelsea, mentre lo scorso ottobre ha fatto il suo esordio in Europa League.

Le prestazioni sul rettangolo di gioco sono valse a Stephanie Frappart gli elogi da parte di calciatori e allenatori, primo tra tutti il tedesco Jurgen Klopp, che dopo il match vinto ai rigori in Supercoppa disse che “se avessimo fatto la sua prestazione avremmo vinto 6-0”.

Frappart ha anche un precedente ‘italiano’, avendo diretto nel novembre dello scorso anno la partita della nazionale Under 21 contro l’Armenia a Catania, terminata col risultato di 6 a 0.

Romano di nascita ma trapiantato da sempre a Caserta, classe 1989. Appassionato di politica, sport e tecnologia