Parte male il 2021 per i clienti Tim. Centinaia di utenti si sono riversati sui social, Twitter e Facebook in particolare, per lamentare infatti dei grossi problemi alla rete fissa per gli abbonati. Le maggiori criticità arrivano da Milano, ma non mancano anche dai centri più piccoli della Lombardia.

Il problema deriva in particolare dalla connessione ad internet tramite il modem di casa o dell’ufficio. Cause però ancora ignote, perché la compagnia telefonica al momento non ha spiegato il motivo dei disservizi, nonostante le richieste di chiarimento da parte degli utenti.

Problemi non da poco: sono migliaia infatti gli italiani che questa mattina si sono connessi da casa per lavorare in smartworking. I problemi di connessione nello Stivale sono evidenziati chiaramente dalla mappa mostrata dal portale Downdetector, noto per raccogliere le segnalazioni sui malfunzionamenti di operatori telefonici, siti e applicazioni. Le parti in rosso evidenziano i luoghi in cui sono maggiori le segnalazioni di malfunzionamenti.

La compagnia telefonica, secondo alcuni screenshot comparsi in rete, ha risposto in privato ad alcune segnalazioni evidenziano la presenza di un “guasto generalizzato che richiede una lavorazione più complessa da parte dei tecnici Tim”.

AGGIORNAMENTO ORE 15 – La stessa Tim ha reso noto che il problema si è verificato nella notte, un “disservizio localizzato in Lombardia ai sistemi di alimentazione elettrica in una centrale telefonica che ha causato lo spegnimento di alcuni apparati”. Un disservizio “risolto poche ore e ha riguardato complessivamente 300 mila clienti. Tim ha un totale di 30 milioni di clienti per il mobile e oltre 16 milioni per il fisso e il disservizio ha riguardato lo 0,62% della clientela”.

Romano di nascita ma trapiantato da sempre a Caserta, classe 1989. Appassionato di politica, sport e tecnologia