Il corpo di una donna di sessant’anni è stato avvistato e poi recuperato poco dopo le 13 nelle acque del porto di San Benedetto del Tronto davanti al Molo Nord. Si tratterebbe di una commerciante del posto, Clementina di Marco.

La donna aveva con sé una borsetta con alcuni oggetti personali, tra cui la patente e la tessera sanitaria. La vittima era vestita e, ad un primo esame, non presenterebbe segni di violenza. A segnalare la presenza di un corpo in acqua era stato un pescatore, che ha allertato le autorità portuali.

L’auto della donna è stata ritrovata a circa 200 metri dal molo. Sul posto sono intervenuti agenti della Capitaneria di porto, Guardia Costiera, Guardia di Finanza, Carabinieri e Vigili del fuoco. Il cadavere sarà ora sottoposto agli accertamenti medico-legali per stabilire le cause del decesso.