Il ‘dottore’ Valentino Rossi potrebbe ritirarsi al termine della stagione 2020 della MotoGp che inizierà il prossimo 3 marzo col gran premio in Qatar. L’indiscrezione si fa sempre più forte dopo l’indiscrezione sulla decisione della Yamaha di affidare a partire dal 2021 una delle due moto ufficiali al 20enne francese Fabio Quartararo. L’altra M1 sarà infatti ancora destinata allo spagnolo Maverick Vinales, fresco di ufficializzazione del prolungamento contrattuale con la casa giapponese.

Il talento francese Quartararo, attualmente nel team satellite Petronas, passerà nella formazione ufficiale con un accordo biennale che automaticamente ‘fa fuori’ il campione italiano di Tavullia. Il contratto di Rossi scade al termine della stagione 2020 e ora si aprono gli interrogativi sul suo futuro. Valentino compirà 41 anni il 16 febbraio: al nove volto campione del mondo sarebbe stato offerto un posto proprio nel team Petronas a partire dal 2021, ma la decisione del team Yamaha ufficiale di ‘scaricarlo’ per fare posto al 20enne francese potrebbe spingere ‘The doctor’ a terminare la sua impressionante carriera al termine della stagione 2020, che si concluderà col Gp di Valencia (Spagna) a novembre.