Coronavirus, tutte le navi da crociera in quarantena

La Princess Diamond non è l’unica nave da crociera posta in quarantena per il coronavirus. Oltre all’imbarcazione ferma in porto a Yokohama, in Giappone, ce ne sono altre due bloccate a Taiwan e Hong Kong. Si tratta della “World Dream”, ferma nel sito che ospitava il vecchio aeroporto dell’ex colonia britannica, con a bordo circa 1800 persone. I passeggeri sono stati costretti a tornare nel punto da dove erano partiti mercoledì dopo che Taiwan ha respinto l’attracco. Su quella nave infatti erano state ospitate persone che, una volta scese a terra e tornate a casa dopo una precedente crociera, hanno scoperto di avere contratto il coronavirus. E’ tornata invece al porto di Keelung, a Taiwan, un’altra nave da crociera respinta dalle autorità giapponesi per precauzione: è la MS SuperStar Aquarius con a bordo oltre 1.700 passeggeri: su di loro sono stati avviati i controlli medici per escludere possibili contagiati.