Il gruppo ambientalista Save the Redwoods League ha acquistato la più grande foresta di sequoie del mondo, l’Alder Creek. L’area della Sierra Nevada in California, si estende su più di 500 acri di terra in cui si trovano quasi 500 sequoie con tronchi larghi oltre 180 centimetri. L’associazione da anni porta avanti la sua iniziativa di raccolta fondi per salvare le sequoie, alberi in via d’estinzione.

Il presidente e CEO di Save the Redwoods League, Sam Hodder, ha affermato: “La sequoia gigante è tra le più grandi e tra le più antiche cose viventi e non cresce in nessun altro posto al mondo al di fuori delle pendici occidentali della Sierra Nevada in California. Con l’acquisto di Alder Creek, abbiamo protetto il meglio di ciò che resta”.

La foresta era una proprietà privata appartenente ad una famiglia americana e dopo anni di trattativa si è finalmente concluso l’accordo tra l’associazione e i privati. La foresta, diventata ormai una riserva naturale, è stata acquistata per 15milioni di dollari. La cosa straordinaria è che i fondi sono arrivati grazie alle oltre 850mila donazioni provenienti da oltre 50 stati americani e non solo. Il signor Hodder commenta stupefatto: “Siamo stupiti e grati per la generosità di persone provenienti da tutto il mondo che si sono fatte avanti per aiutare a salvare questa foresta speciale. In un momento in cui è difficile trovare buone notizie, siamo entusiasti di iniziare il nuovo anno celebrando la generosità”.

Laureata in relazioni internazionali e politica globale al The American University of Rome nel 2018 con un master in Sistemi e tecnologie Elettroniche per la sicurezza la difesa e l'intelligence all'Università degli studi di roma "Tor Vergata". Appassionata di politica internazionale e tecnologia